Yerba Mate

Scopriamo alcuni degli ingredienti naturali

Che cos'è la Yerba Mate?

La yerba mate, o semplicemente mate, è un concentrato di salute e benessere. Dalle foglie di questo piccolo albero, tipico delle regioni sudamericane, si ricava una bevanda energizzante e piacevole.

Trae origine dagli Indios della tribù dei Guaranì, che avevano ben capito tutte le proprietà benefiche della yerba mate, tanto da chiamarla “Bevanda degli Dei”. Nelle culture sudamericane, la yerba mate è paragonabile al caffè in altre parti del mondo: non una semplice bevanda, ma un vero e proprio rito quotidiano.

In Argentina si usa bere questa bevanda nel suo tradizionale recipiente:­ una piccola zucca accuratamente preparata ­ tramite una piccola cannuccia metallica chiamata bombilla, che funge anche da filtro. È abitudine consumarla in compagnia, mentre si chiacchiera allegramente.

Il gusto della yerba mate è piacevole, leggermente amaro grazie ai tannini delle foglie.

Ma sono le sue proprietà benefiche il vero punto di forza di questa straordinaria pianta.

Le proprietà benefiche della Yerba Mate

Tra tutte le proprietà benefiche dell’oro verde (l’altro nome dato dalle tribù indigene), selezionarne solo alcune è veramente difficile. Ecco quindi quelle per cui il suo utilizzo, partendo dal Sudamerica, è arrivato a toccare ogni parte del mondo.

Approfondiamo la Yerba Mate

Cosa contiene la Yerba Mate?

Vitamina C, potassio, magnesio, ferro: questi sono solo alcuni degli importanti elementi che è in grado di fornire all’organismo l’assunzione dell’infuso yerba mate.

Particolarmente importante è la presenza di polifenoli che donano alla bevanda proprietà antiossidanti molto maggiori rispetto ad altri infusi come the verde o rooibos. La yerba mate è quindi un fenomenale alleato per la salute, il benessere e la gioia di vivere.

L’energia che fornisce questa bevanda è un toccasana per il fisico, e permette di affrontare al meglio le attività quotidiane, di lavoro o di studio.